Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / il contenuto contrassegnati come “Facebook Pixel [noscript]”
utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Disturbi dell’Apprendimento

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) sono 

un ampio gruppo di disordini che si manifestano con notevoli difficoltà nell’apprendere ed utilizzare il linguaggio orale, le espressioni linguistiche, la lettura, la scrittura o la matematica.

Quali sono i Disturbi dell’Apprendimento?

La Legge 8 ottobre 2010, n. 170 riconosce come DSA:

  • Dislessia: disturbo della lettura caratterizzato dalla difficoltà di effettuare una lettura accurata e/o fluente;
  • Disortografia: difficoltà nel rispettare le regole del linguaggio parlato quando si passa alla forma scritta. Vengono quindi commessi molti errori di ortografia;
  • Disgrafia: difficoltà nella scrittura. La grafia è irregolare, c’è scarsa capacità di utilizzare lo spazio sul foglio e i margini. C’è difficoltà a mantenere la direzione orizzontale dello scritto e gli spazi tra lettere e tra parole sono irregolari;
  • Discalculia: deficit del sistema di elaborazione dei numeri e/o del calcolo. Può esserci difficoltà nell’associare il numero alla quantità e a capire che un numero e la parola ad esso corrispondente abbiano lo stesso valore.

Valutazione, diagnosi, trattamento dei Disturbi dell’Apprendimento

Il centro medico Vivavoce si avvale di un’équipe autorizzata alla valutazione e diagnosi dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (delibera n°282 del 27 agosto 2013), formata da Neuropsichiatra infantile, Psicologo e Logopedista, secondo quanto previsto dalla Legge 170/2010.

Oltre alla valutazione e alla diagnosi dei DSA (Dislessia, Discalculia, Disgrafia, Disortografia), l’intervento dell’équipe si estende anche alla pianificazione di una strategia di intervento personalizzato e alla richiesta di eventuali supporti e provvedimenti previsti a livello ministeriale.

Ulteriori attività proposte sono:

  • Potenziamento individuale di letto-scrittura, calcolo e abilità visuopercettive;
  • Training cognitivo delle funzioni esecutive: attenzione, concentrazione, organizzazione, velocità esecutiva;
  • Gruppi di supporto psicologico (confronto e autostima);
  • Rete scuola-famiglia.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni

Compila il form sottostante, verrai ricontattato al più presto

*Campi obbligatori

Accetto la privacy

Questo sito utilizza cookie tecnici sul dispositivo, analytics e di terze parti. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.. Cookie Policy

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / il contenuto contrassegnati come “%SERVICE_NAME%”
utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.