Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità / il contenuto contrassegnati come “Facebook Pixel [noscript]”
utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitato. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, si prega di abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Genitorialità e balbuzie

Come affrontare la balbuzie in età prescolare

La balbuzie compare, in media, tra i 2 e i 3 anni di età. Tuttavia, per la maggior parte dei bambini, la balbuzie rappresenta una fase transitoria. Secondo le ricerche infatti, nell’88% dei casi scompare spontaneamente i 6 anni di età.

Vuoi smettere di balbettare e parlare con naturalezza? Scopri il nostro metodo scientificamente dimostrato.

Un intervento riabilitativo prima di questa età, potrebbe rivelarsi quindi non necessario ai fini del superamento della balbuzie.

Inoltre, il superamento della balbuzie richiede un Percorso riabilitativo che presuppone:

  • la consapevolezza del problema, che spesso non è ancora maturata dal bambino, anche se lo è già nel genitore;
  • un impegno costante e continuo per un periodo di tempo difficilmente sostenibile in età prescolare.

Tuttavia, una qualsiasi difficoltà del bambino può avere un impatto psico-emotivo sul genitore anche molto importante e condizionarne i comportamenti. La balbuzie rientra tra le difficoltà che generano allarme e agitazione, spesso nel momento stesso in cui compare per la prima volta.

Il percorso Genitorialità e Balbuzie è rivolto ai genitori di bambini in età prescolare (2-5 anni) che iniziano a manifestare la balbuzie e si propone di:

  • Far comprendere al genitore le dinamiche della balbuzie che, in età prescolare,sono legate al periodo di sviluppo del linguaggio e della personalità del bambino;
  • Imparare a riconoscere e gestire la propria risposta emotiva di fronte alla fatica emotiva del figlio nel parlare;
  • Imparare atteggiamenti e strategie comunicative adeguati per affrontare al meglio la fatica propria di entrambi

Genitorialità e Balbuzie prevede un primo incontro per analizzare la domanda dei genitori e presentare il percorso di supporto alla famiglia e 3 incontri successivi che risponderanno alle seguenti domande

  1. Cos’è davvero la balbuzie?
  2. Come reagisco quando mio figlio fa fatica a parlare?
  3. Come posso aiutare davvero mo figlio?

Gli incontri sono svolti presso la sede di Milano.

È consigliata la presenza di entrambi i genitori. In caso di esigenze specifiche, il percorso può essere seguito anche da un unico genitore.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni

Compila il form sottostante, verrai ricontattato al più presto

*Campi obbligatori

Accetto la privacy

Questo sito utilizza cookie tecnici sul dispositivo, analytics e di terze parti. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.. Cookie Policy