News

Validazione scientifica: il metodo Vivavoce approda ad ICON

Il Vivavoce Research Institute torna in un contesto internazionale con il progetto di validazione scientifica del MRM-S (Muscarà Rehabilitation Method for Stuttering), metodo per il trattamento della balbuzie elaborato da Vivavoce Institute. Domenica 6 agosto 2017, il team JPMappstech, composto da John-Paul Della Rosa, Matteo Canini e Pasquale Anthony Della Rosa, presenterà il secondo step del progetto di studi alla 13th International Conference for Cognitive Neuroscience (ICON) che si terrà ad Amsterdam dal 5 all’8 agosto.

ICON è il luogo della condivisione di idee, metodi e risultati scientifici da parte di ricercatori provenienti da tutto il mondo, dove si riuniscono le eccellenze della ricerca in tutte le aree di interesse delle neuroscienze cognitive, tra le quali rientra il linguaggio e quindi anche la balbuzie.

Il progetto di ricerca per la validazione scientifica del Metodoavviato nel 2015 da Vivavoce Research Institute, si articola in tre step, il primo dei quali è già stato presentato alla 18th International Conference on Speech and Hearing Sciences, tenutasi a Venezia il 7-8 novembre 2016, ricevendo anche un importante riconoscimento dalla World Academy of Science, Engineering and Technology per la migliore presentazione realizzata

Basandosi sulla teoria del motor learning, il Metodo MRM-S si pone l’obiettivo di rieducare il sistema motorio del linguaggio della persona che balbetta, attraverso l’apprendimento, la coordinazione e la pratica di singoli movimenti e di precisi schemi motori (respiratori, fonatori e articolatori). Una volta ripresa padronanza dei propri movimenti, e di conseguenza della propria voce, la persona sarà in grado di affrontare con meno stress e meno ansia le situazioni quotidiane. Il cambiamento ottenuto a livello emotivo, cognitivo e comportamentale (che impatta sulla qualità di vita) è quindi conseguenza della nuova capacità di controllo acquisita.

Grazie alla presentazione del secondo step ad ICON, il MRM-S si conferma a livello mondiale come uno dei pochi metodi per il trattamento della balbuzie oggetto di un progetto di ricerca per la validazione scientifica. Essa, per Vivavoce, rappresenta un obiettivo di primaria importanza, in quanto permette di confermare i fondamenti teorici del metodo e dare dignità e evidenza scientifiche a quanto già verificato empiricamente, garantendo tutte le persone che si rivolgono a al Centro chiarezza, rigore e certezza del metodo rieducativo utilizzato e delle basi teoriche su cui si poggia.

Bibliografia

The Effects of the Muscarà Rehabilitation Method for Stuttering (MRM-S) on Phonological Processing
Matteo Canini, Valentina Letorio, Alice Mapelli, John-Paul Della Rosa & Pasquale Anthony Della Rosa