Comunicati stampa

Validazione scientifica del Metodo di Vivavoce Institute: il primo passo

In occasione della 18th International Conference on Speech and Hearing Sciences“, il dottor Matteo Canini, del Vivavoce Research Institute, presenterà i risultati preliminari dello studio sperimentale di validazione scientifica del Metodo MRM-S (Muscarà Rehabilitation Method for Stuttering), applicato da Vivavoce Institute nei corsi per il trattamento rieducativo della balbuzie.

L’ International Conference on Speech and Hearing Sciences, che si tiene quest’anno a Venezia, riunisce accademici, ricercatori e studiosi di tutto il mondo per condividere le esperienze, le tendenze, le più recenti innovazioni e i risultati delle ricerche scientifiche nel campo delle Speech and Hearing Sciences, ovvero l’insieme delle discipline che si occupano dello studio degli aspetti fisiologici e neurologici della fonazione e dell’udito.
Il Metodo MRM-S per il trattamento della balbuzie è focalizzato sullo sviluppo di una maggiore consapevolezza di come il suono viene prodotto, al fine di riprendere il controllo motorio della pianificazione e produzione del suono, per allineare in maniera sempre più accurata i comandi motori per la produzione del suono in uscita, all’informazione (sia uditiva sia corporea) in entrata circa il suono prodotto.
La prima fase dello studio sperimentale – sotto la supervisione del Direttore Scientifico del Centro, Pasquale Anthony Della Rosa – è volta a indagare la relazione tra i meccanismi di controllo inibitorio, il monitoraggio e la balbuzie in un contesto non linguistico.

La fase successiva prevede il confronto nell’eloquio, tra un gruppo di persone che balbettano (PWS – people who stutter), testato prima e dopo il trattamento, e un gruppo di persone che non balbetta (PWNS – people who do not stutter). L’ipotesi sperimentale di partenza verrà verificata attraverso un test che permette di misurare la performance di un network di controllo cognitivo generale (Attentional Network Test, Fan et al., 2004).
La validazione scientifica del Metodo è un obiettivo primario per Vivavoce Institute, affinché siano confermati i fondamenti teorici del metodo e ne sia verificata, con chiare evidenze e dati statisticamente significativi, l’efficacia. La validazione scientifica rappresenta la via maestra per garantire a tutte le persone che si rivolgono al Centro per superare la balbuzie, chiarezza, rigore e certezza dell’efficacia nelle tecniche applicate.
Come spiega Giovanni Muscarà, fondatore di Vivavoce Institute e ideatore del metodo: “C’è ancora poca chiarezza nella comunità scientifica sulle cause e sui meccanismi neuro-cognitivi e fisiologici della balbuzie. Ne consegue che i trattamenti della balbuzie spesso sono frutto di una pratica individuale e hanno basi scientifiche deboli. Per questo abbiamo ritenuto necessario promuovere la ricerca attraverso le attività del Vivavoce Research Institute. La presentazione di questi risultati in un contesto internazionale è la prima conferma dell’utilità del nostro progetto. Crediamo fortemente in un approccio multidisciplinare al fine di fornire soluzioni sempre più efficaci per la valutazione e il trattamento dei disturbi del linguaggio e della balbuzie.”
Bibliografia
The Effects of the Muscarà Rehabilitation Method for Stuttering (MRM-S) on Cognitive Control Mechanisms
Matteo Canini, John-Paul Della Rosa, Alice Mapelli, Valentina Letorio, Pasquale A. Della Rosa
Vita Salute San Raffaele University Italy