Vivavoce Research Institute

Analisi, studio, innovazione

Il  Vivavoce Research Institute

Il  Vivavoce Research Institute conduce attività scientifiche con approccio multidisciplinare, volte a ottenere una comprensione approfondita dei meccanismi neurologici, cognitivi e sensoriali coinvolti nel controllo e nel coordinamento della parola, al fine di fornire soluzioni sempre più efficaci per la valutazione e il trattamento dei disturbi del linguaggio e della balbuzie.

Il centro è dotato di un ambiente di test kinematic completamente attrezzato, finalizzato allo sviluppo di applicazioni web-based per lo screening della balbuzie e dei disturbi del linguaggio di bambini e adulti.
L’obiettivo è fornire a Vivavoce Institute nuovi strumenti scientifici professionali, facili da usare per migliorare la valutazione del disturbo e per individuarne le modalità di intervento più efficaci.

Il direttore scientifico

Pasquale Anthony Della Rosa ha conseguito la laurea in Psicologia dello Sviluppo presso l’Università di Roma La Sapienza nel 2002, e un dottorato di ricerca in Psicologia presso l’Università di Ginevra (Svizzera) nel 2011. Ha svolto un post-dottorato di due anni presso la Facoltà di Psicologia dell’Università San Raffaele, Milano. È stato ricercatore presso il Consiglio Nazionale delle Ricerche dal 2013 al 2015.
Le sue aree di ricerca e interesse sono la psicologia cognitiva, la psicolinguistica, le neuroscienze cognitive e la neurologia clinica. Ha inoltre sviluppato in più di un decennio di studi un know-how avanzato nell’uso delle tecniche di neuro-imaging, come la risonanza magnetica EEG strutturale e funzionale, FDG-PET per lo studio delle capacità cognitive in popolazioni sia sane sia patologiche.e.

Le attività di ricerca del Dott. Della Rosa si concentrano su:

  • Rappresentazione linguistica (memoria semantica) e il suo sviluppo (produzione e comprensione);
  • Multilinguismo e le sue conseguenze neuro-cognitive nel corso della vita;
  • Linguaggio, attenzione, funzioni esecutive e apprendimento nelle popolazioni, sia in caso di sviluppo tipico sia in presenza di disturbi dello sviluppo;
  • Disturbi cognitivi, come conseguenza di una lesione cerebrale o neuro-degenerazione nelle popolazioni anziane;
  • Sviluppo e attuazione di metodi avanzati per l’analisi dei dati di neuro-imaging, tra cui funzionamento neurale e connettività;
  • Sviluppo di applicazioni per lo screening, il monitoraggio e la riabilitazione delle funzioni cognitive nelle popolazioni in via di sviluppo e durante l’invecchiamento.

 

 

L’attività di ricerca

Oggi l’attività di ricerca si concentra sulla comprensione del rapporto tra meccanismi di controllo inibitori (monitoraggio dell’eloquio) e balbuzie.
È in corso uno studio longitudinale per la validazione del  Metodo MRM-S (Muscarà Rehabilitation Method for Stuttering), ideato e utilizzato da Vivavoce Institute.

I risultati preliminari dello studio sono stati presentati nel novembre 2016 all’ International Conference on Speech and Hearing Sciences

Prove sperimentali, tra cui uno studio per valutare gli aspetti multidimensionali della balbuzie (CALM Model), hanno l’obiettivo di:

  • Valutare il funzionamento dei meccanismi attenzionali, ovvero d’allarme, orientamento e controllo. (Ericksen & Ericksen 1974; Fan et al., 2005)
  • Misurare gli errori nel corso di mansioni monotone (Robertson et. al., 1997)

L’attività di ricerca in seguito sarà finalizzata a valutare il rapporto tra linguaggio e controllo emotivo in persone balbuzienti, e gli effetti dell’intervento basato sull’apprendimento motorio sulle competenze linguistiche dei parlanti.

  • Valutare il funzionamento dei meccanismi attenzionali, ovvero d’allarme, orientamento e controllo. (Ericksen & Ericksen 1974; Fan et al., 2005)
  • Misurare gli errori nel corso di mansioni monotone (Robertson et. al., 1997)

L’attività di ricerca futura sarà finalizzata a valutare il rapporto tra linguaggio e controllo emotivo in persone balbuzienti, e gli effetti dell’intervento basato sull’apprendimento motorio sulle competenze linguistiche dei parlanti.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni
Compila il form sottostante, verrai ricontattato al più presto

*Campi obbligatori

 Accetto la privacy