News

Metodo MRM-S: al via il progetto di standardizzazione

Vivavoce Institute ha avviato il progetto di ricerca e sviluppo per la standardizzazione del Metodo MRM-S (Muscarà Rehabilitation Method for Stuttering già Metodo BSL).

Il progetto ha come principale obiettivo l’innovazione del Metodo MRM-S dal punto di vista tecnologico. 

Ciò sarà reso possibile integrando il know how e il rigore garantito dalla validazione scientifica, con un supporto tecnologico avanzato.

Vivavoce Institute si doterà di sistemi tecnologici in grado di supportare il trattamento della balbuzie, sia in fase di valutazione sia in fase di rieducazione.

Metodo MRM-S: standardizzazione e personalizzazione

RIABLO®, dispositivo medicale clinicamente validato, migliorerà la conoscenza dello schema motorio legato al movimento alla base della fonazione.

Gli strumenti per il biofeedback saranno invece sfruttati per rilevare parametri vitali al fine di comprendere e monitorare le caratteristiche fisiologiche della persona. I parametri rilevati sono temperatura corporea, conduttanza della pelle, respirazione, battito cardiaco, elettromiografia superficiale. Tale rilevazione permette di costruire un trattamento rieducativo della balbuzie fortemente personalizzato.

Grazie alla tecnologia, il Metodo MRM-S, seppur applicato in modo rigoroso e standardizzato, manterrà il grado di personalizzazione che lo caratterizza, rispondendo alle esigenze fisiche e psicologiche del singolo.

Metodo MRM-S: replicabilità e divulgazione scientifica

La realizzazione di questo progetto consentirà la facile replicabilità del Metodo MRM-S da parte del personale specialistico. Questo si traduce anche in una migliore comunicabilità del Metodo MRM-S facilitandone il processo di divulgazione.

Il progetto, cofinanziato da Unione Europea e Regione Liguria, valorizza dal punto di vista tecnologico ed economico il progetto di ricerca sul Metodo MRM-S. Inoltre, ne rafforza in modo significativo la sua valenza scientifica e sociale.

Il progetto prevede il coinvolgimento dell’équipe di professionisti di Vivavoce e di consulenti esterni altamente specializzati. Essi supportano attualmente l’attività agendo in base alla propria esperienze e competenza. Grazie ai nuovi strumenti, potranno supportare la definizione di modelli di esercitazioni, attività e criteri di valutazione. Il tutto consentirà una piè smeplice ed efficace replicabilità del Metodo MRM-S.