La balbuzie per immagini

Elementi di neurofisiologia: materia bianca e materia grigia

I tessuti del sistema nervoso sono costituiti da un particolare tipo di cellule dette neuroni. Ciascun neurone è costituito da un corpo (detto soma) che ne costituisce il nucleo, dai dendriti che hanno la funzione di ricevere i messaggi e da un prolungamento detto assone che ha la funzione di trasmettere i segnali agli altri neuroni. Gli assoni generalmente si trovano raggruppati in fibre nervose.

 

Struttura del neurone - Vivavoce Institute

La materia (o sostanza) grigia è un tessuto che include i corpi dei neuroni, i dendriti e le fibre nervose non mielinizzate.

La materia (o sostanza) bianca è costituita invece da fibre mieliniche, ovvero ricoperte da mielina una sostanza isolante fatta di lipidi e proteine,dal tipico colore biancastro.

Nell’encefalo la materia grigia si trova nella corteccia (l’area più esterna dell’encefalo) e in alcune aree situate in profondità. La materia bianca è situata sotto la sostanza grigia della corteccia.

Materia grigia e materia bianca - Vivavoce Institute

La sostanza grigia svolge la funzione di selezione ed avviamento delle informazioni che viaggiano lungo il sistema nervoso, ma anche di punto di partenza di input motori. La sostanza bianca presiede al collegamento ed all’interazione degli stimoli motori.