Il messinese Giovanni Muscarà racconta come ha vinto la balbuzie e il “suo” Vivavoce Institute

Nato e cresciuto a Messina, trapiantato a Milano con in mezzo un soggiorno in Inghilterra, Giovanni Muscarà inizia l’intervista a L’Eco del Sud così: «Se parlo troppo, mi fermi». Notevole per un ex balbuziente che da bambino voleva fare «qualcosa di grande».

Si può superare la balbuzie? Le storie di chi ci è riuscito

Il 22 ottobre è la Giornata Internazionale di Consapevolezza sulla Balbuzie. TPI ha raccolto le testimonianze di alcuni ex balbuzienti che hanno raccontato la loro esperienza e la nascita del metodo del Vivavoce Institute di Milano.

Un tram per sconfiggere la balbuzie

BlablaTRAM, una delle iniziative che Vivavoce Institute ha promosso per la XX Giornata Internazionale per la Sensibilizzazione della Balbuzie, raccontato da Giannina Airaghi sul blog Pianeta Donna.

Ordinare un caffè non è più un problema

«Quando ho cominciato questa avventura con un pizzico di sana follia, ero solo in una città straniera. Ma nel corso di questi sei anni siamo molto cresciuti, ci siamo trasferiti a Milano e abbiamo cambiato nome in Vivavoce Institute».

Dal rapper al pompiere senior: «Così li curo la balbuzie»

L’allievo più famoso è il rapper Millinger. Il più anziano Claudio, vigile del fuoco. La svolta di Giovanni Muscarà, dalla laurea in Finanza Internazionale alla creazione di Vivavoce Institute, raccontata dal Corriere della Sera.

Dalla fuga da scuola alla laurea in ingegneria: la vittoria di Francesco contro la balbuzie – La Repubblica Milano

“Per anni, durante il periodo della scuola, mi svegliavo al mattino sempre con l’ansia e con il desiderio, fortissimo di non entrare in classe, di rimanere a casa da solo, senza parlare con nessuno”. Francesco Lucchini, 24 anni, ora parla spedito, ma “non è sempre stato così”.

La balbuzie si può rieducare. Presentato ad Amsterdam il primo metodo scientifico in corso di validazione

Il Vivavoce Research Institute di Milano sarà l’unica realtà italiana a partecipare alla XIII International Conference for Cognitive Neuroscience (ICON) di Amsterdam dal 5 all’8 agosto con un progetto di ricerca nell’ambito dei disturbi del linguaggio, in particolare sulla balbuzie. Su Pianeta Salute.

Temptation Island, il “segreto” del tentatore Andrea

Andrea Delianni è entrato a Temptation Island per gioco, ma grazie a questo reality è riuscito a dimostrare a se stesso di aver superato un grande problema: la balbuzie. La sua storia su Il Giornale.

Il successo della scienza italiana: il rivoluzionario metodo per combattere la balbuzie

Libero Quotidiano racconta il metodo MRM-S. Il team JPMappstech, composto da John-Paul Della Rosa, Matteo Canini e Pasquale Della Rosa, presenterà ad ICON il secondo step del percorso di validazione scientifica.

Superare la balbuzie, Milano da primato in Europa

Vivavoce Research Institute, unico centro milanese di ricerca sul linguaggio a partecipare ad ICON, la vetrina più importante per la ricerca scientifica: l’articolo su In Salute News.

Pagina 3 di 512345