Dicono di noi

Rassegna stampa e media

La balbuzie si può rieducare. Presentato ad Amsterdam il primo metodo scientifico in corso di validazione – Pianeta Salute

Il Vivavoce Research Institute di Milano sarà l’unica realtà italiana a partecipare alla XIII International Conference for Cognitive Neuroscience (ICON) di Amsterdam dal 5 all’8 agosto con un progetto di ricerca nell’ambito dei disturbi del linguaggio, in particolare sulla balbuzie.

Temptation Island, il “segreto” del tentatore Andrea – Il Giornale

Andrea Delianni è entrato a Temptation Island per gioco, ma grazie a questo reality è riuscito a dimostrare a se stesso di aver superato un grande problema: la balbuzie.

Il successo della scienza italiana: il rivoluzionario metodo per combattere la balbuzie – Libero Quotidiano

Il team JPMappstech, composto da John-Paul Della Rosa, Matteo Canini e Pasquale Della Rosa, presenterà ad ICON il secondo step del percorso di validazione scientifica del metodo MRM-S del Vivavoce Research Institute.

Superare la balbuzie, Milano da primato in Europa – In Salute News

Vivavoce Research Institute, unico centro milanese di ricerca sul linguaggio a partecipare ad ICON, la vetrina più importante per la ricerca scientifica. International Conference for Cognitive Neuroscience- ICON si svolge ad Amsterdam dal 5 all’8 agosto.

Ricerca, Amsterdam: partecipa ad ICON il metodo italiano per vincere la balbuzie – Meteo Web

La balbuzie è caratterizzata da molteplici fattori che interagiscono tra loro. Primo fra tutti la componente motoria.

Balbuzie, è milanese il primo metodo per vincerla riconosciuto dalla scienza – Affari Italiani

Vivavoce Research Institute, che sviluppa il Metodo Muscarà, partecipa ad Icon, la vetrina più importante per la ricerca scientifica.

Milano, al Vivavoce Research Institute oggi la balbuzie si vince – Giornale Metropolitano

È italiano il primo metodo in corso di validazione scientifica, unico centro milanese di ricerca sul linguaggio a partecipare ad Icon.

Camillo e il rap – Studio Aperto

Camillo, in arte Millinger, è riuscito a superare la balbuzie grazie al rap.

Camillo Zottola: «Grazie al rap ho sconfitto la balbuzie» – Corriere Online

All’orale dell’esame si era bloccato alla terza parola. Camillo Zottola, balbuziente, viveva come ostacolo insormontabile la sua difficoltà di esprimersi. Poi, la svolta: un corso, la liberazione, l’approdo nel mondo del rap, con il nome d’arte Millinger

“Il mio rap davanti a mille. Così Ho vinto la balbuzie” – Corriere della Sera

Da una maturità choc al palcoscenico «Con il rap ho sconfitto la balbuzie»
All’orale dell’esame si era bloccato alla terza parola. Camillo Zottola viveva come ostacolo insormontabile la sua difficoltà di esprimersi. Poi la svolta, come nel film «Il discorso del re»: la liberazione, l’approdo nel mondo della musica